In questo momento di emergenza sanitaria internazionale, le tecnologie big data e di intelligenza artificiale stanno dimostrando una certa rilevanza.

In Cina il loro impiego spazia dalla raccolta e analisi in tempo reale dei dati sull’andamento dell’epidemia, fino all’utilizzo nei sistemi di video sorveglianza e di mobile tracking.

In Italia, in base a una ricerca condotta da IDC, le previsioni di investimento per il 2020 del settore pubblico (inclusa sanità e istruzione) si orientavano già fortemente verso piattaforme di analytics, big data e artificial intelligence.

Diego Pandolfi nel nostro Business Group di IDC Italy su Linkedin https://lnkd.in/dfvrsfZ